Google AdWords e il concetto di Qualità

Google Adwords è probabilmente lo strumento pubblicitario “pay per click” più famoso al mondo. L'enorme utilizzo del motore di ricerca di Google da parte degli utenti ha proclamato infatti Adwords uno degli strumenti fondamentali per chi vuole sfruttare i vantaggi della pubblicità online. Miliardi di ricerche per ogni genere di argomento vengono effettuate ogni ora sui motori di ricerca e essere presenti nella prima pagina dei loro risultati diventa fondamentale per ogni azienda, a livello di vendite, di awareness e di brand; sia che essa venda i propri prodotti online o meno.

La classifica di AdWords

Il sistema Adwords mette a disposizione degli inserzionisti un meccanismo “premiante” in grado di produrre una classifica dei risultati più performanti, facendo pagare alle aziende solamente per l'effettivo click che ricevono sul loro annuncio. A differenza di altre forme pubblicitarie, si paga solamente se il potenziale cliente mostra interesse verso il nostro annuncio.
Ma qual è l'elemento fondamentale, il modo in cui Google posiziona il nostro annuncio?


Il punteggio di qualità

La chiave di tutto questo sistema è la qualità dei contenuti o meglio il punteggio di qualità. Google attribuisce un punteggio di qualità a ognuno dei nostri singoli annunci e lo confronta con il punteggio di qualità degli annunci “avversari” per le stesse ricerche degli utenti.
Gli elementi che determinano il “quality score” di Google sono sostanzialmente tre:

  • La pertinenza dell'annuncio rispetto alla ricerca dell'utente
  • La percentuale di click, conosciuta come CTR (Click Through Rate)
  • La pagina web di destinazione

Vediamoli leggermente in dettaglio.
Ogni nostro annuncio dovrà risultare coerente e collegato alla ricerca dell'utente, a livello di parole chiave, ma soprattutto di contesto. Google sta sempre più migliorando la sua capacità di comprendere il significato semantico delle ricerche degli utenti grazie a sistemi di intelligenza artificiale. L'annuncio deve essere perfettamente adatto alla specifica ricerca.

Il CTR degli annunci ha inoltre un ruolo importante nell'assegnazione del punteggio di qualità. Se un annuncio possiede un buon CTR significa che esso sa rispondere adeguatamente alle domande degli utenti e Google lo premierà per questo.

Ultimo ma non per importanza, la pagina web di destinazione, ovvero il sito web su cui l'utente “atterra” una volta cliccato sul nostro annuncio. Diventa quindi fondamentale avere un sito web ben realizzato e piacevole, che offra un'esperienza d'uso positiva alle persone e abbia:

Contenuti originali, non copiati e ottimizzati lato SEO
Pagine adattabili e fruibili su ogni tipo dispositivo (sito web responsive)
Velocità di caricamento
Assenza di pubblicità eccessive e/o fastidiose
Presenza di pagine “trasparenti” con condizioni d'uso, informativa sulla privacy e protocollo di sicurezza “https”

In base alla situazione ottenuta il punteggio di qualità sarà successivamente confrontato con l'importo per cui siamo disposti a pagare e l'algoritmo elaborerà la sua classifica.
Adwords è uno strumento vastissimo con numerose feature e opportunità e affidarsi a persone in grado di operare con cognizione risulta fondamentale per evitare di sprecare denaro inutilmente su annunci inefficaci e poco redditizi.

Se desideri ricevere maggiori informazioni su questo o altri generi di servizi di web marketing puoi compilare una richiesta di preventivo senza impegno qui in basso o chiamarci al numero 0721 283799.

Approfondisci leggendo altri articoli correlati a Adwords Web Marketing

Lascia un commento
Richiedi un preventivo totalmente gratuito

Chiamaci al numero 0721 283799 o compila il modulo per chiedere informazioni, un preventivo di spesa o un appuntamento per discutere un progetto, sarai presto ricontattato. Tutti i campi sono obbligatori