Chiedi una consulenza gratuita
Laptop grafico

Bando nuove imprese Marche 2018

Puoi avere 30.000 euro a fondo perduto per avviare una nuova impresa
grazie al Fondo Europeo con il bando della Regione Marche

Hai tempo fino al 12 aprile 2018

Marco Pedota

Sono Marco Pedota, titolare da 13 anni di Artistiko, uno studio di comunicazione aziendale con sede a Pesaro.

In questa pagina ti spiegherò come funziona il bando per la creazione d'impresa e quali servizi posso offrirti, anche gratuitamente.

Il bando: cos'è e come funziona

Il bando è stanziato per agevolare la creazione di nuove imprese nella regione Marche, lo scopo è quello di creare occupazione.

Viene stanziato un fondo di € 6.000.000 con i quali verranno finanziati circa 200 nuove attività imprenditoriali.

Le domande dovranno essere presentate tramite procedura telematica entro il giorno 12 aprile 2018.

 

Di seguito ti espongo alcuni requisiti e criteri di valutazione che ti aiuteranno a capire se puoi ricevere i fondi.

IMPORTANTE: potrai decidere di avviare o meno la tua nuova attività anche dopo che la domanda è stata accettata

Requisiti per partecipare al bando

  • Età minima 18 anni
  • Residenza nella regione Marche
  • Statuts di disoccupato (in caso di società almeno per il socio che presenta la domanda)
  • Non aver avuto in passato una attività imprenditoriale simile a quella per cui si richiede il fondo (ma si può aver lavorato come dipendente in attività similare)
  • Si finanziano ditte individuali, Snc, Srl, Sas e cooperative
  • No agricoltura, pesca e import/export
  • Solo soci persone fisiche

Tipologie di investimenti e spese coperte dai fondi erogati

  • Spese di costituzione
  • Assicurazioni e fidejussioni
  • Consulenze tecniche
  • Attività formative e di specializzazione/approfondimento professionale
  • Acquisto e ammortamento di beni mobili (macchinari, attrezzature, arredamento) anche usate
  • Affitto dei locali finoa 12 mensilità
  • Pubblicità, marketing e comunicazione aziendale
  • Canoni leasing
  • Hardware e software
  • Brevetti e licenze software

Criteri di valutazione dei progetti imprenditoriali

Di seguito i criteri di valutazione, in ordine di peso

  • Occupazione creata (punteggio massimo per 3 persone impegnate fulltime, tra soci e dipendenti)
  • Grado di affidabilità del progetto
  • Settore di attività
  • Tipologia di impresa proposta

Cosa posso offrirti

  • Illustrazione approfondita dei requisiti, criteri di valutazione e modalità di partecipazione al bando (consulenza gratuita)
  • Analisi iniziale del progetto imprenditoriale, consulenza per la pianificazione dell'avvio attività, redazione di un business plan da allegare alla domanda
  • Preventivi per i servizi che offro con il mio studio di comunicazione: servizi web, di grafica aziendale, stampa tipografica e web marketing

 

Se vuoi approfondite i dettagli chiedimi una prima consulenza gratuita compilando il modulo in fondo alla pagina o telefondandomi allo 0721 283799

Dicono di noi

Parlami del tuo progetto