Il marketing dei micro-momenti

Nel mondo di oggi, dove tutti sono connessi tra di loro, è difficile riuscire a prevedere i cambiamenti nell’esperienza di consumo degli utenti. Gli utenti non si raggruppano più tra di loro per “stili di vita” ma per “momenti di vita”, creando così gruppi di utenti sempre più frammentati al loro interno.

 

Ogni brand deve riuscire a intervenire in real time su quelli che sono i bisogni di un consumatore sempre più consapevole, connesso e impegnato.  

Come? Fornendo una risposta chiara, immediata, rilevante e adeguata al bisogno.

 

Da un recente studio promosso da Google è emerso che:

  • L’82% degli utenti utilizza uno smartphone per compiere ricerche pre-acquisto;
  • Il 62% utilizza uno smartphone per cercare soluzioni ai problemi; 
  • Il 91% trova ispirazione e idee dall’utilizzo di uno smartphone.  

 

Ogni buon marketer, per agganciare il cliente, deve poter immedesimarsi nel cliente stesso, individuando quali sono i momenti in cui cresce il bisogno. Una volta determinato questo bisogno, è necessario capire come poterlo soddisfare. Le tempistiche sono fondamentali.

 

Il perno chiave di ogni buona vendita è il consumatore. Tutto deve girare intorno a lui e non intorno agli obiettivi che un marketer si prefissa. 

Ogni consumatore vive di micro momenti e il lavoro che un marketer deve compiere per avere successo è quello di saper agganciare il cliente nel micro momento giusto. 

 

Affidarsi a professionisti del mestiere per pianificare al meglio una strategia di marketing è l'unica soluzione per ottenere risultati.

 

Se vuoi una consulenza più approfondita puoi contattarci allo 0721 283799, scrivendoci a info@artistiko.net o compilando il modulo qui sotto

Approfondisci leggendo altri articoli correlati a Marketing

Lascia un commento
Richiedi un preventivo totalmente gratuito

Chiamaci al numero 0721 283799 o compila il modulo per chiedere informazioni, un preventivo di spesa o un appuntamento per discutere un progetto, sarai presto ricontattato. Tutti i campi sono obbligatori