Colore: costruire una brand identity

La scelta del giusto colore nel marketing è fondamentale per attrarre gente, conferire personalità, trasmettere emozioni, persuadere i clienti, ecc, ecc. Un colore ha la forza di rendere il brand unico ed inimitabile. Un esempio potrebbe essere quello dell’inconfondibile color lilla della Milka. Grazie alla potenza di questo colore, questa marca di cioccolato occupa un posto ben preciso nella nostra mente, distinguendosi dalle altre sugli scaffali.
Uno studio iniziale sulla giusta combinazione cromatica deve essere uno dei primi punti da tenere a mente prima di intraprendere un’attività. Questo è quello che fa la psicologia dei colori: studiare la reazione che ogni colore imprime nell’essere umano.

 

I colori nel marketing

E’ stato ampliamente testato che al colore blu vengono associati concetti di affidabilità, fiducia, sicurezza e prevenzione. Facebook e Zurich Assicurazioni e sono un esempio.
Se l’obiettivo invece non è quello di instaurare un legame di fiducia con il cliente ma puntare all’eleganza, alla raffinatezza, al lusso i colori su cui puntare sono essenzialmente tre: viola, nero e oro (sfumature incluse).
Sostenibilità, ecologia e ambiente sono predominati invece dal verde, il colore della creatività, del fai da te. Greenpeace, Lega Ambiente e Leroy Merlin utilizzano a pieno questo concetto.
Spensieratezza, felicità, allegria emergono invece grazie al colore arancio. E’ anche il colore per eccellenza della “call to action”, il bottone della conversione.

 

I colori nei siti web


L’estro e la creatività devono essere il secondo passaggio nella creazione di un sito web. L’usabilità deve prevalere su tutto. La scelta dei colori deve avvenire in modo minuzioso. Un colore con le sue sfumature o due colori che si sposano perfettamente hanno la capacità rendere un sito, un blog o un e-commerce accogliente e fruibile.
I colori vanno usati per i pulsanti che devono invogliare all’azione, per i link che rimandano ad altre pagine, per i titoli e per le intestazioni.

 

Per concludere


Ogni colore ha una propria funzione in grado di suscitare una specifica emozione o sensazione dell’individuo. La psicologia dei colori non è una scienza esatta. Pressioni sociali, religioni, genere, periodo storico-sociale possono incidere in modo più o meno differente.
Affidarsi a esperti del settore in grafica aziendale può essere la scelta giusta per compiere una giusta scelta di colori e creare/consolidare l'identità visiva dell'azienda.


Se vuoi una consulenza più approfondita puoi contattarci allo 0721 283799, scrivendoci a info@artistiko.net o compilando il modulo qui sotto

Approfondisci leggendo altri articoli correlati a Grafica

Lascia un commento
Richiedi un preventivo totalmente gratuito

Chiamaci al numero 0721 283799 o compila il modulo per chiedere informazioni, un preventivo di spesa o un appuntamento per discutere un progetto, sarai presto ricontattato. Tutti i campi sono obbligatori