Basta un minuto per...

Che la schizofrenia da social addiction sia ormai ampiamente diffusa é cosa certa.

E se in questo momento state pensando a dei social media addicted di vostra conoscenza, sappiate che quello più vicino a voi... siete voi!


Niente paura non é una malattia, non ancora. E' solo una spiccata tendenza al multitasking che nel 2013 diventa abitudine: infatti non vi sarete accorti che mentre state leggendo quest'articolo state anche

  •     parlando su skype con un amico
  •     componendo un tweet sull'ultima mostra a cui avete partecipato
  •     repinnando la foto di un succulento dessert su Pinterest,
  •     postando uno status su Facebook compiacendovi delle meritate ferie
  •     postando su Instagram una foto delle vostre gambe stese sulla spiaggia
  •     cercando “last minute Sardegna” su Google


Beccati!

Se vi può consolare ogni 60 secondi sul web e sui social media ne succedono di cotte e di crude (fonte: Qmee):

  •     su Google 2 milioni di ricerche;
  •     su Facebook 41 mila nuovi posts, 1,8 milioni di likes e ben 350 Gb di dati;
  •     su Twitter 278 mila tweets;
  •     su Instagram 3.600 nuove foto caricate;
  •     su Pinterest 11 mila utenti attivi;
  •     su LinkedIn 11 mila ricerche professionali;
  •     su YouTube 72 ore di video caricate;
  •     571 nuovi siti web;
  •     347 nuovi blog su WordPress;
  •     70 nuovi domini registrati;
  •     204 milioni di email inviate.



Quindi siete, anzi, siamo in buona compagnia!

Approfondisci leggendo altri articoli correlati a Social Media

Lascia un commento
Richiedi un preventivo totalmente gratuito

Chiamaci al numero 0721 283799 o compila il modulo per chiedere informazioni, un preventivo di spesa o un appuntamento per discutere un progetto, sarai presto ricontattato. Tutti i campi sono obbligatori